Raggiungi il contenuto principale
bortox.it 🦅 il nido del cuculo
  1. Compiti ed Appunti Scolastici/

Lo stile architettonico Romanico, riassunto ed elementi caratteristici

·349 parole·2 min·🙈 ·

Questo stile architettonico conosce la sua massima diffusione dal 950 d.C. al 1100 d.C. Il termine Romanico è stato coniato per la prima volta nell’ 800 d.C.

Differenze tra Romanico ed arte Romana #

ll Romanico, come dice il nome, si ispira all’ antica arte Romana, dalla quale eredita:

  • arco a tutto sesto

  • volta a crociera

Una grande differenza dall’ arte romana è il fatto che, mentre essa era unitaria in ogni parte dell’ impero per simboleggiare il forte potere centrale, l’ arte romanica varia di regione in regione esprimendo le specialità culturali ed economiche del luogo.

Elementi comuni dell’ architettura #

Gli edifici ecclesiastici, nel medioevo, assumono anche funzioni laiche, ad esempio il cortile ed il quadriportico vengono usati per le assemblee.

La cripta è seminterrata fin dal VII secolo, le navate sono solitamente tre, a volte cinque, quella centrale è più possente di quelle laterali.

Il matroneo è un elemento distintivo e presente in quasi tutte le basiliche romaniche, già impiegato in quelle paleocristiane e bizantine.

Si tratta di una galleria sopra le navate laterali, in passato riservata solo alle signore ( dal latino matrona ) in seguito elemento autonomo per irrigidire l’ edificio ed “innalzare” la navata centrale.

Innovazioni ed elementi caratteristici #

La volta a crociera è la prima innovazione che ci viene in mente parlando di Romanico, sostituisce efficacemente volte a botte e capriate in legno.

{% picture loaded /data/img/arte/romanico/volta-a-crociera.jpg –alt Volta a crociera nello stile Romanico %}

Consiste in due volte a botte intersecate, dunque il peso non viene più scaricato su due muri ma su quattro pilastri, i quali sostituiscono le colonne per maggiore solidità, imponenza e sobrietà

Il contrafforte esterno è un altro elemento atto ad ottimizzare lo scaricamento del peso prodotto dalla struttura, specialmente le spinte laterali generate dalle volte a crociera.

{% picture loaded /data/img/arte/romanico/contrafforte.jpg –alt Contrafforte esterno per scaricare peso %}

Le murature perimetrali diventano particolarmente spesse, per rendere sufficientemente solide le costruzioni.

Tali procedure per lo scaricamento del peso portano ad una specializzazione dei compiti nel cantiere, nasce la figura dell’ architectus a partire dall’ XI secolo.