Raggiungi il contenuto principale
bortox.it 🦅 il nido del cuculo
  1. Benvenuti su BBlog/

Cambiare DNS su Android 9+ e bloccare le pubblicitĂ 

·373 parole·2 min·đŸ™ˆ ·

In questo articolo sarĂ  spiegata una semplice e sicura strategia per riuscire a bloccare la maggior parte delle pubblicitĂ  presenti nelle app e nella navigazione su internet con un dispositivo Android 9 o superiore attraverso il DNS privato.

Cos’è il DNS #

Quando visiti un sito, ad esempio bortox.it, il tuo dispositivo non sa a che indirizzo IP corrisponde la pagina bortox.it, dunque effettuerĂ  la richiesta ad un server DNS risolutore, il quale risponderĂ  l’indirizzo di “residenza” della pagina web, ad esempio 185.199.108.153 un po’come in una ricerca su un elenco telefonico.

Questa è solo una piccola parte del DNS, ossia Domain Name System, Sistema Nomi Dominio, anche se per gli argomenti trattati in questo tutorial è piĂš che sufficiente. Per approfondire il tutto c’è l’onnipresente Wikipedia.

Il blocco delle pubblicitĂ  funziona in modo molto semplice. Un risolutore DNS con ad-block incluso, come BlahDNS, risponderĂ  semplicemente ad una richiesta per pagina-con-pubblicitĂ .it 0.0.0.0, IP utilizzato come segnaposto per un indirizzo non valido.

Come attivare il DNS privato su Android 9+ #

Il server DNS risolutore preimpostato comunica via http, quindi le vostre richieste possono essere viste da altri utenti nella rete, ed, in particolari casi, anche manipolate.

Per comunicare con un server HTTPS, dunque con richieste criptate tra voi ed il server, serve smanettare un po’, fortunatamente da Android 9 in poi è diventato molto semplice: basta attivare l’opzione DNS privato nelle impostazioni.

Come attivare il DNS privato nelle impostazioni Android
Come attivare il DNS privato nelle impostazioni Android

Ecco come fare:

  • Aprire l’app Impostazioni
  • Cliccare la sezione Rete e Internet
  • Cliccare su Avanzate per mostrare le impostazioni DNS Privato
  • Cliccare su DNS Privato
  • Incollare il provider DNS privato (dns.adguard.com)
  • Cliccare su salva

Per bloccare le pubblicitĂ , personalmente uso BlahDNS, un progetto hobby di @ookhangzheng, siccome funziona velocemente e blocca bene tutto.

Posso consigliare anche il DNS di Adguard, dns.adguard.com, una compagnia che si impegna nella lotta alla pubblicitĂ  ed al tracciamento online.

Se invece volete semplicemente un DNS veloce e privato senza blocco pubblicitĂ , potete usare quello di Cloudflare, one.one.one.one.

Nota a margine: questo procedimento eliminerà la maggioranza delle pubblicità, ma non, ad esempio, quelle di YouTube, perchÊ vengono servite con gli stessi server dei video, quindi provare a bloccarle equivarebbe a bloccare YouTube. Per quello scriverò un articolo in futuro.